Accettando questi termini di servizio dichiari di accettare tutte le seguenti condizioni.
Nelle seguenti condizioni io sarò denominata “Fornitore “e tu sarai denominato “Cliente”.

1. MODALITA’ DI PAGAMENTO

Il pagamento dei servizi deve essere effettuato per il 30% del totale anticipatamente e il restante 70% alla consegna, dove indicato. Nei servizi in cui è presente solo il prezzo totale, questo andrà corrisposto direttamente in fase di acquisto. Il Cliente si impegna a corrispondere quindi una somma iniziale al momento della sottoscrizione del presente contratto. La somma rimanente sarà corrisposta al momento della versione finale approvata, con successiva messa a disposizione on-line del sito.
Tipologie di pagamento accettate: Paypal.
Paypal ti dà la possibilità di effettuare il tuo pagamento anche con carta di credito SENZA dover obbligatoriamente creare un conto Paypal.

2. TEMPI DI REALIZZAZIONE E SCADENZE (SITI WEB)

Il Fornitore si impegna a rispettare le seguenti scadenze:
La presentazione dei Siti completi e funzionanti per l´approvazione da parte del Cliente avverrà entro 15/18 giorni feriali (lun-ven) dal ricevimento del materiale testuale e fotografico a cura del Cliente e comunque dall’accredito dell’anticipo che è pari al 30% del totale.
Qualora si rendessero necessarie modifiche, tali modifiche nonché la messa a disposizione on-line avverrà entro 10 giorni feriali (lun-ven) dal ricevimento delle indicazioni per le correzioni da parte del Cliente. In caso di ritardo nella fornitura del materiale da parte del cliente, il saldo andrà comunque corrisposto entro il 30 del mese in cui sarebbe dovuta avvenire la consegna.

3. CONSEGNA DI MATERIALE AL FORNITORE

L’erogazione dei servizi è strettamente dipendente dalla consegna da parte del Cliente al Fornitore di tutto il materiale richiesto, preferibilmente via posta elettronica (email) o supporto digitale. Tale materiale deve essere fatto pervenire al Fornitore entro il termine massimo di 7 giorni dalla data di stipula di questo contratto. In caso di superamento del termine indicato il fornitore si riserva la facoltà di applicare un interesse pari al 10% del valore totale dei servizi, per ogni 7 giorni di ritardo. Qualora la mancata consegna superasse di 30 giorni i termini previsti, il Fornitore ha facoltà di risolvere il contratto per inadempimento, fatto salvo il risarcimento del danno (art. 1453 c.c.), stabilito nel 50% del valore totale preventivato. Al ricevimento del suddetto materiale, il Fornitore ha facoltà di emettere, anche tramite posta elettronica, una ricevuta di presa in consegna.

4. INTERVENTI ECCEDENTI

Durante o dopo l’erogazione dei servizi, eventuali modifiche e/o interventi di qualsiasi tipo, siano essi di carattere tecnico, grafico o di consulenza (quali, a titolo indicativo non esaustivo, sostituzione, inserimento, aggiunta, modifica di: materiale, immagini, filmati, documenti, suoni, testi, collegamenti ipertestuali; risoluzione problemi; assistenza; ecc.), saranno quotati in base ai prezzi in uso dal Fornitore nel periodo della richiesta.

5. COPYRIGHT E PROPRIETA’

In conformità a quanto previsto dalla Legge 633/1941 e successive modifiche e integrazioni, la fornitura dei servizi/prodotti descritti, non implica per il Cliente la proprietà dei materiali prodotti dal Fornitore, bensì l’assegnazione di un diritto d’utilizzo in conformità coi termini indicati all’articolo “Termini di licenza” di questo contratto. Quanto prodotto dal Fornitore è di sua proprietà esclusiva ed è protetto nazionalmente e internazionalmente dai diritti dell’autore e altri diritti di proprietà intellettuale.

6. TERMINI DI LICENZA

Tramite questo contratto il Fornitore assegna al Cliente un diritto non esclusivo all’utilizzo delle opere il Cliente è autorizzato a:
a) fruire delle opere sino alla scadenza dei termini previsti;
b) creare una propria copia delle opere a scopo cautelativo;
c) permettere la fruizione delle opere a terze parti nei limiti di quanto la normale fruizione permette (senza perciò dare accesso agli eventuali sorgenti, o altro).
Il Cliente non è autorizzato a:
a) utilizzare le opere per l’erogazione diretta di servizi a pagamento a favore di terze parti, salvo che non espressamente previsto in questo contratto ;
b) modificare le opere in alcuna parte, nessuna esclusa;
c) accedere agli eventuali sorgenti con qualsiasi scopo (ivi compreso quello di appropriarsene, copiarli, riutilizzarli, ecc.);
d) trasmettere o fornire accesso agli eventuali sorgenti a terze parti;
e) assegnare in sub licenza, affittare, vendere, locare, distribuire o trasferire in altra maniera le opere o parte di esse. Eventuali opere di terze parti utilizzate mantengono la propria licenza.

7. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA’

a) Il Cliente mantiene la piena titolarità dei materiali da lui forniti (con “materiali” s’intende, a titolo d’esempio non esaustivo: testi, loghi, marchi, immagini, audiovisivi, documenti, grafici, schemi, progetti, ecc.), siano essi anche sensibili o personali, assumendo ogni responsabilità in ordine al loro contenuto e alla loro gestione, con espresso esonero del Fornitore da ogni responsabilità e onere di accertamento e/o controllo al riguardo.
b) Il Fornitore perciò, pur adoperandosi affinché ciò non avvenga, non può essere ritenuto responsabile in alcun caso per l’uso di dati, consegnati e/o richiesti dal Cliente, che fossero, all’insaputa del Fornitore stesso, coperti da diritto d’autore.
c) Il Cliente utilizza i servizi a proprio rischio, Il Fornitore non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali/civili o amministrative, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso d’impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, di clientela, danni d’immagine, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza, o altro, anche nel caso il cui il Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni e nel caso in cui una clausola prevista dal presente contratto non abbia posto rimedio.
d) Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per brevi malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, ecc. di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi.
e) Non sono attribuibili al Fornitore malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus, ecc.
f) Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per disservizi, interruzioni dei servizi e/o danni imputabili a causa di forza maggiore quali incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, serrate, terremoti, disastri, alluvioni, sommosse, e altri eventi di difficile o impossibile previsione che impedissero, in tutto o in parte, di adempiere nei tempi o nei modi concordati ai termini di contratto.
g) Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per il malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità e/o obsolescenza degli apparecchi dei quali il Cliente o terze parti sono dotati.
h) Il Fornitore non può garantire al Cliente introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi.
i) Nel caso in cui il Cliente operasse modifiche o alterazioni di qualsiasi tipo ai servizi offerti (a titolo indicativo non esaustivo: modifiche ai codici, alla disposizione di cartelle e/o file, ai loro nomi, ecc.), il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per eventuali danni arrecati o malfunzionamenti. Se il Cliente richiederà assistenza per compromissoria per l’arbitrato. Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione di questo Contratto sarà deferita, con apposito ricorso, a un Collegio arbitrale da adire nel termine perentorio di 10 (dieci) giorni dal momento in cui il provvedimento contestato è stato portato a conoscenza della parte. La città sede del Collegio arbitrale è quella in cui ha sede il Fornitore. Il ricorso dovrà essere depositato nel termine di cui sopra, a pena di decadenza, presso la sede del Fornitore. Il Collegio arbitrale – che deciderà quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e nel più breve tempo possibile – sarà composto di tre membri: il primo designato dal Cliente; il secondo designato dal Fornitore; il terzo, con funzioni di Presidente, sarà nominato dagli arbitri designati. Per ulteriori contenziosi resta comunque competente il foro della città in cui ha sede il Fornitore.

8. INFORMATIVA SUI DATI PERSONALI

I dati personali richiesti e raccolti durante le comunicazioni tra le parti, in rispetto della Legge sulla Privacy n. 675 del 1996 e del Dlgs n.196 del 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”:
a) sono raccolti e trattati elettronicamente e/o meccanicamente con lo scopo di:
1. attivare e mantenere nei confronti del Cliente le procedure per l’esecuzione dei servizi richiesti;
2. mantenere un privato archivio clienti;
3. mantenere un pubblico archivio lavori (che potrà mostrare: immagini delle opere, ragione sociale del Cliente,
indirizzo web del Cliente);
b) sono obbligatori per fornire al meglio i servizi richiesti;
c) se non forniti non permetteranno l’espletamento dei servizi richiesti;
d) saranno trattati da incaricati del Fornitore circa l’espletamento dei servizi richiesti e di quanto indicato alla lettera a);
e) potranno essere comunicati a soggetti terzi delegati all’espletamento delle attività necessarie solo per
l’esecuzione del contratto stipulato, ma in nessun altro caso ceduti, venduti o barattati.

Il Cliente gode di tutti i diritti in base alle Leggi e al Dlgs citati, e alle normative in vigore all’atto dell’accettazione.
Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 C.C. accettando questa e le altre condizioni di contratto ci si dichiara edotti di ogni sua parte, a conoscenza dei propri diritti, e le si accetta e sottoscrive, con esplicita accettazione degli artt. 1,2,4, 5,6,7,8.

Pin It on Pinterest